profilo

studioremain_paoloPaolo Maselli, Roma 1981, si laurea nel 2007 presso la Facoltà di Architettura Valle Giulia “Sapienza” Università di Roma, completando la propria formazione accademica con molteplici esperienze europee (2004 – Erasmus: Escuela de Arquitectura de San Sebastiàn, Spagna; 2006 – tesi in progettazione architettonica: London Metropolitan University Londra, UK; 2004-2011 collaborazione con il network internazionale EASA – European Architecture Student Assembly; 2011 – master in Architettura, Energia ed Ambiente: Escuela de Arquitectura di Barcellona, Spagna).
Intraprendo l’attività di progettazione incentrata sulla collaborazione professionale con diversi studi internazionali (2008-2011: Carlos Ferrater – OAB, Barcellona, Spagna; 2012: mOrphosis architects, Los Angeles, USA; dal 2012-2018: Nemesi Studio, Roma) nel 2011 fonda lo studio reMAIN, al quale si dedica costantemente con una ricerca architettonica basata sulla multidisciplinarità e l’interscambio culturale.

Iscritto alla sezione A dell’Ordine degli Architetti di Roma, dal 17 marzo 2008, n° 18918.

Collaborazioni:

www.francescostefanini.com

pisaa.eu

lucacerullo.com

www.ternullomelo.com

studioremain_sara

Sara Petrolati, Roma 1981, si laurea con lode alla Facoltà di Architettura Valle Giulia nel 2007 con il relatore Franco Purini. Collabora con lui dal 2007 al 2011, sia in campo didattico, partecipando al Laboratorio di Sintesi Finale e a seminari e workshop come tutor, sia in campo professionale, lavorando a numerosi incarichi e concorsi nazionali e internazionali che hanno ricevuto premi e riconoscimenti. Nel 2011 consegue il titolo di dottore di ricerca presso il Dipartimento Ar_Cos Architettura e Costruzione – Spazio e Società dell’Università degli Studi di Roma Sapienza e fonda, con l’architetto Paolo Maselli, il gruppo reMAIN che alla attività progettuale affianca una costante riflessione teorica sullo sviluppo della città. Attualmente collabora alla didattica del professore Renato Partenope, con il quale partecipa a progetti di ricerca e concorsi. Da sempre interessata agli aspetti compositivi e alle tecniche di insegnamento dell’architettura, scrive articoli su testate nazionali di architettura ed è relatrice a convegni.

Iscritta alla sezione A dell’Ordine degli Architetti di Roma, dal 11 febbraio 2009, n° 19372.